Lavanderia industriale Wabes

La lavanderia industriale Wabes è una società a partecipazione mista pubblica (Azienda Sanitaria Alto Adige) / privata (Haas Srl) con capitale prevalentemente pubblico che è stata costituita per il lavaggio e la gestione della biancheria piana dell´Azienda Sanitaria della Provincia Autonoma di Bolzano nonché dell’abbigliamento di lavoro dei relativi dipendenti.

Highlight

  • La lavanderia è dimensionata per una capacità di lavaggio di 16 t / turno (8h).
  • L‘acqua di processo per il lavaggio viene prelevata da due pozzi; non viene utilizzata acqua potabile.
  • L‘acqua di processo viene riciclata all‘interno dell‘impianto di trattamento delle acque e riutilizzata per il lavaggio;
  • La lavanderia è dotata di una moderna centrale energetica con impianto di recupero energia dei gas di scarico. Le emissioni sono bassissime – molto al di sotto dei limiti di legge
  • Massimazione dell‘efficienza energetica mediante bruciatori a gas di ultima generazione.
  • Macchinari di ultima generazione – efficienti, ergonomici, marcati CE.
  • Tutti gli impianti strategici in lavanderia sono doppi (ridondanti), per evitare interruzioni.
  • 5 rampe di carico/scarico per camion.
  • Grande stazione di picking presente sia sul lato sporco che sul lato pulito della lavanderia.

Caratteristiche tecniche

  • 2 tunnel di lavaggio – capacità di 2000 kg /h
  • 3 centrifuge – capacità250 kg /h
  • 3 essiccatori con sensore di monitoraggio temperatura a infrarossi (molto delicato) con carico/scarico ad aspirazione automatico (molto ergonomico)
  • 3 mangani ad alte prestazione di ultima generazione (high power)
    • 2.400 copricuscini /h sul mangano piccolo (con 4 persone)
    • 1.200 lenzuola /h sul mangano grande (con 3 persone)
  • Il mangano combinato può lavorare pezzi piccoli e grandi con la stessa performance
  • Preparazione divise da lavoro mediante finisher a tunnel (600 pezzi/h) e 2 armadi con pressa, pressa a tavolo, armadio per pantaloni.

Caratteristiche qualitative

  • Divisione strutturale all‘interno della lavanderia tra il lato pulito e il lato sporco con locale di passaggio personale.
  • Processo di lavaggio senza cloro (minore usura degli articoli – più rispettoso per l‘ambiente)
  • Processo di lavaggio controllato (temperatura, detersivi, tempo, acqua)
  • 2 tunnel di lavaggio altamente moderni, ciascuno con una capacità di 1 t/h di lavoro (8 L acqua/kg biancheria)
  • 1 impianto di lavaggio e disinfezione carrelli
  • Oltre a rispettare tutte le normative nazionali per lavanderie in ambito ospedaliero, la WABES ha ottenuto come prima lavanderia in Italia le certificazioni RAL 992/1-3 (certificazione di igiene per lavanderie industriali in ambito ospedaliero riconosciuta a livello internazionale)
Chiudi il menu